English  বাংলা
Torna a Scriptorium - Va a Bibbia - Va a Liturgia
Da quale libro dei santi Padri della Chiesa
non eccheggia un invito a correre per la via retta che conduce al Creatore?

(Regola di S. Benedetto)

প্রৈরিতিক পিতৃগণ
I Padri Apostolici in Bangla, tradotti dalle lingue originali, con introduzioni e note esplicative.
Oltre a Didache, Clemente, Ignazio, Policarpo, Barnaba, Pastore, Diogneto, il libro contiene anche i Frammenti di Papia e Quadrato, e il Codice Muratori.

L’appellativo Padri Apostolici viene usato per designare persone che durante la loro vita conobbero gli Apostoli di Gesù Cristo. Di conseguenza, l’importanza e l’ortodossia della loro dottrina consistono nel fatto che tale dottrina può essere fatta derivare direttamente dall’insegnamento degli Apostoli stessi. Attraverso i loro scritti, si può ottenere un quadro abbastanza preciso della situazione e dei problemi della chiesa a cavallo del primo secolo dell’era cristiana.
Libro a stampa ottenibile contattando NSCTC.


খ্রিষ্টমণ্ডলীর পিতৃগণের সঙ্গে সুসমাচার-ধ্যান
Omelie e sermoni dei Padri della Chiesa in Bangla.

Padri della Chiesa sono quegli scrittori ecclesiastici antichi (Ireneo di Lione, Atanasio, Basilio, Gregorio of Nissa, Gregorio Nazianzeno, Giovanni Crisostomo, Ambrogio, Agostino, Gregorio Magno ecc.) che attraverso la predicazione e gli scritti influirono con decisione sia sugli sviluppi della dottrina cristiana, sia sulla formazione del costume cristiano. Si tratta quindi di personaggi particolarmente autorevoli, le cui opinioni fanno testo in materia di fede.
Le loro omelie possono risultare utili per meditare il Vangelo della Domenica e delle Feste Liturgiche. Oltre le Omelie, vengono proposti i brani del Vangelo corrispondente.
Libro a stampa ottenibile contattando NSCTC.


রহস্যগুলি প্রসঙ্গ
Il ‘De Mysteriis’ di Sant’Ambrogio, tradotto in Bangla, con introduzioni e note esplicative.

La Catechesi sui sacramenti (De Mysteriis) di S. Ambrogio è considerato uno dei testi ‘classici’ che trattano il tema dell’Iniziazione cristiana. Il famoso Vescovo di Milano spiega ai nuovi battezzati il profondo significato di Battesimo, Confermazione e Eucarestia. Il piccolo trattato fu composto probabilmente nel 387.


প্রভুর প্রার্থনা
‘De Dominica Oratione’ di San Cipriano, tradotta in Bangla, con introduzioni e note esplicative.

Il commento di S. Cipriano al Padre nostro, dal 252 (anno in cui fu scritto) fino ad oggi, è sempre stato considerato un classico della letteratura cristiana. In esso il vescovo di Cartagine (Nord Africa), oltre ad offrire un commento vero e proprio del testo, coglie l’occasione per ribadire quei temi che come pastore più gli stanno a cuore: l’unità della chiesa e la concordia tra i fedeli.


মুরাতরি পাণ্ডুলিপি-খণ্ড
Il Canone muratoriano, in Latino e in Bangla, con introduzioni e note esplicative.

Il Canone muratoriano è la lista più antica dei libri del Nuovo Testamento Fu scoperto da Ludovico Antonio Muratori e pubblicato nel 1740.


Torna a Scriptorium - Va a Bibbia - Va a Liturgia